Digitallcube Recording Studio

Studio session

Guida alla sessione in studio
Consigli utili per chi si avvicina alle prime produzioni!
Credo sia utile scrivere due righe per chi ha intenzione di investire euro e tempo nella registrazione di un proprio prodotto, pochi punti per una rapida consultazione:
In studio di registrazione si registra!
Per rispettare il budget che un gruppo si prefissa bisogna tenere presente un paio di considerazioni:
  • Gli arrangiamenti e la propria preparazione tecnica sullo strumento va fatta prima di entrare in studio, un passaggio difficile se riesce a malapena dal vivo o in sala prove in studio sarà un disastro perché l'estrema pulizia e dinamica della registrazione fa esaltare sia la qualità dell'esecuzione ma anche i suoi difetti.
  • Gli strumenti usati per registrare devono essere in odine, le chitarre devono tenere le accordature, la batteria bisogna accordarla e soprattutto sconsiglio di cambiare le corde il giorno prima (o stesso) della registrazione, l'ideale è cambiarle qualche giorno prima, suonare lo strumento per qualche ora e poi registrare, le corde nuove hanno una dinamica maggiore ed un suono più vivo, capita anche che si entri in studio con corde dell'anno scorso o peggio, lo sconsiglio decisamente :)
La forma psicofisica!
Vi assicuro che registrare dopo aver dormito 4 ore o dopo aver fatto uso di alcool o altro non aumenta la creatività, anzi la soglia di attenzione di abbassa drasticamente, la precisione è compromessa e il risultato è di bassa qualità. Dalla mia esperienza ho notato che chi entra in studio riposato e con le idee chiare spesso realizza performance superiori al proprio standard, probabilmente perché l'ascolto è migliore che in sala prove quindi il timing, il groove e la sensibilità stessa sullo strumento o la voce ne guadagnano enormemente!
F.A.Q. (frequently asked questions)
Come scegliere lo studio di registrazione?
L'ambiente dello studio presuppone un giusto connubio di tecnologia e sensibilità creativa, dove il feeling con il vostro fonico gioca un ruolo fondamentale. La scelta va orientata verso una direzione dove le tecnologie siano il giusto compromesso tra abilità personale e ricerca del suono desiderato. In poche parole, scegliere le persone giuste con cui lavorare, la cui sensibilità artistica sia vicina alla vostra ed in seguito valutare le attrezzature che possano considerarsi professionali.
Qual'é l'importanza dell'acustica degli ambienti di registrazione?
È una condizione fondamentale per una buona riuscita del vostro prodotto.
Ricordate che un buon prodotto suona al meglio in qualsiasi situazione di riproduzione.
È dunque possibile registrare un CD spendendo meno di 1500 Euro?
Certamente. Molti scelgono questo studio per le loro prime produzioni ed il risultato spesso supera le aspettative. È soltanto necessario organizzarsi al meglio per arrivare a registrare ben preparati così evitare inutili perdite di tempo che farebbero aumentare il costo della vostra sessione di registrazione.
Quanto può costare la registrazione di albume di 10 tracce?
Non si parte mai da cifre inferiori ai 1500 euro per le registrazioni di qualità, e si può arrivare a cifre decisamente da capogiro.
In ogni caso nella maggior parte delle situazioni é possibile ottenere un valido prodotto, in genere un demo professionale, con cifre che si aggirano attorno agli 800 Euro per 10 brani o la metà per 3/4 brani.
Perché il CD di Vasco suona meglio del mio?
Ricordate sempre che la qualità del vostro prodotto è direttamente proporzionale al denaro investito in esso a partire dalla stesura del brano, all'arrangiamento, all'esecuzione musicale fino al lavoro in studio con mix e mastering.
Perché i miei suoni di batteria non sono "potenti"!?
Un segnale, qualsiasi esso sia, se non ha corpo e pressione sonora (in poche parole volume e densità), non riesce ad essere rotondo. Non vi sarà mai possibile ottenere un buon suono di rullante se le dinamiche da voi utilizzate non lo faranno suonare al meglio. Inoltre va tenuta in seria considerazione l'intonazione dei tamburi tra di loro!
Analogico o digitale?
Il sistema Pro Tools in versione HD (High Definition) rappresenta lo stato dell'arte dell'acquisizione del segnale audio, inoltre la possibilità di editing e i numerosi plugins aiutano ad ottenere veramente risultati incredibili con poco tempo e poca spesa. Ricordate che alla base dell'acquisizione ci sono tra i migliori microfoni a disposizione e apparecchiature analogiche (preamp, eq, compressori) professionali, una scelta essenziale per avere dinamica, definizione e personalità nel suono!
Demo tape o registrazione più accurata?
Senza dubbio una sessione di registrazione che prevede più giorni risulta essere più curata, ma non sempre più efficace di un demotape, per rapido che sia. Ciò che conferisce personalità ed interesse ad un mix é la pasta dei suoni che si sono scelti e l'esecuzione musicale. Le tecnologie permettono una fedele registrazione, ma se lo strumento che genera il suono risulta essere scadente, ecco che non si riesce a raggiungere l'obiettivo desiderato.